APPUNTI

Margherita Candellero NOTE dalla provincia

Viaggiare in Ungheria con un libro ...

Margherita Candellero
Nella guida turistica lonely planet sull’Ungheria nel capitolo dedicato alle arti, in particolare alla letteratura, si legge quanto segue: “ La scrittrice ungherese contemporanea...
Samuele Marabotto PRIME dieci pagine

Prendete mia suocera

Samuele Marabotto
C’è una punta di sarcasmo mescolato a una costante ironia nell’inizio di “Prendete mia suocera”, l’ultimo romanzo di Howard Jacobson. Mi sono sentito sul punto di...
Samuele Marabotto PRIME dieci pagine

Pantera

Samuele Marabotto
Anche noi quando marinavamo la scuola andavamo in una sala da biliardo. Si chiamava Impera e molti della mia generazione se la ricorderanno di sicuro. Ne ho un ricordo vago ma...
Margherita Candellero NOTE dalla provincia

1910-2010. Un secolo narrato da Jea...

Margherita Candellero
Tempo fa, dal bancone di una libreria che frequento regolarmente, LA VITA SOGNATA DI ERNESTO G. di Jean- Michel Guenassia catturò la mia attenzione per la sua copertina con...
Mariel Giolito MEMORIE di una vecchietta perbene

Lo strano caso dell’ing. Marc...

Mariel Giolito
Perchè mi è piaciuto tanto il romanzo “ Le colpe dei padri” di Alessandro Perissinotto? Per tre motivi: Perché affronta una storia individuale attraverso la Storia collettiva....
Mariel Giolito MEMORIE di una vecchietta perbene

Grazie Mozart, grazie Torino

Mariel Giolito
Piazza San Carlo, il salotto di Torino, con il suo Caval’d Brons si è trasformata in un grande teatro en-plein-air per ospitare la sei giorni del Festival Mozart. Il...
Margherita Candellero PRIME dieci pagine

LE COSE CHE SAI DI ME di Clara Sanc...

Margherita Candellero
Girando per librerie, più volte avevo preso in mano libri scritti da Clara Sánchez scorrendo i quarti di copertina, leggendo qua e là commenti di presentazione e soffermandomi...
Samuele Marabotto PRIME dieci pagine

La musica è cambiata

Samuele Marabotto
Ci sono giornate in cui ho bisogno di rassicurarmi. Tipo oggi. È il periodo estivo e la mia famiglia è partita per il mare, la casa è piombata nel silenzio e la mattina preparo...

LEGGERE

Samuele Marabotto

Capitan Capotreno

I treni. D’estate ne prendo molti. Dal Piemonte alla Liguria, arrivando poco prima delle Cinque Terre, mi fermo a Framura. Sono in media quattro ore di viaggio per andare e altrettante per tornare. Viaggi su rotaie di pensieri leggeri...
Benedetto Bonaffini

Momenti

Freddo! Sto sbattendo i denti. Sono su un terrazzino che guarda un vulcano zampillare, appoggiato su un mare che brilla. Grazie!.. A una perfetto cerchio di luna. L’aria è quasi fredda e il petto nudo mi fa tremare le gambe e le braccia. A...

Multimedia

Woody Allen e Lauren Bacall a una manifestazione, a Manhattan, a sostegno del candidato alla presidenza degli Stati Uniti Jimmy Carter, nel 1976 circa. Bacall
Benedetto Bonaffini

Bella Torino!

Ho passato un sacco di anni in una città straniera. Lei però per me ha avuto sempre un trattamento speciale. Intimo! Mi ha accolto con voglia di conoscermi. Ci siamo parlati, tanto, camminando dentro gallerie illuminate dal sole mentre la sera il...
Benedetto Bonaffini

Un bacio tra cielo e terra

Non capisco il senso di tutto questo, non riesco a comprenderlo. Una scia luminosa ti passa davanti una notte e sparisce… in un tempo lunghissimo. Tu resti li a pensare e continui a guardare il cielo, quel cielo che ti ha regalato il dono più...
Benedetto Bonaffini

Una notte di stelle coperte

Coperte di lana pesanti proteggono un piccolo bambino dal freddo da scaldare. C’è una una televisione accesa che illumina d’azzurro il buio. La casa dei nonni era all’ultimo piano di un palazzo molto alto, la porta era sempre...
Samuele Marabotto

Joséphine (sesta parte)

I permessi per coprire le facciate dei due palazzi furono ottenuti nel giro di un mese. Nel frattempo io tornai a Londra per proporre la mia storia. Il direttore del Guardian, Alan Rusbridger, è un uomo che ascolta senza interrompere. Non legge...
Samuele Marabotto

Editori e scrittori, grazie!

Abbiamo fatto chilometri. Il salone del libro di Torino è bello grande e stare dietro alle presentazioni non è stato uno scherzetto. Ma ci siamo divertiti e soprattutto abbiamo trovato una piacevole disponibilità (salvo rare eccezioni) da parte...
Samuele Marabotto

Joséphine (quinta parte)

Il vento aveva raccolto le grandi nuvole degli uragani e delle tempeste e le aveva lasciate a galleggiare sul cielo di Venezia. Piazza San Marco sembrava un dipinto fatto con gli acquarelli. I turisti erano infastiditi e cercavano di avvolgersi con...

« Precedenti

WordPress Appliance - Powered by TurnKey Linux