Prime dieci pagine

Cara lettrice, caro lettore,
un libro non è davvero tale se non quando viene letto (ne sono convinti anche i miei personaggi), ma il bello di tutta la faccenda è che quando viene letto muta un poco, si sposta, si trasforma. Per questo ho pensato di coinvolgerti. Come vedi, ho evitato di titolare i capitoli, lasciando una riga a tua disposizione.
Avrei potuto farlo, è abituale nei romanzi del Sette e Ottocento, e in molti più moderni. In questo caso preferirei lo facessi tu. “Lo sguardo della farfalla” diventerà così molto più tuo, mio e di tutti. Proviamo a costruire insieme uno “Sguardo” collettivo, magari un po’ strabico? Venere sarebbe certamente d’accordo.
Dopo aver scritto uno o più titoletti puoi fotografare la pagina e condividila sui social, pubblicando la foto sul tuo Social Network preferito. Aggiungila in un commento, alla nota:

https://www.facebook.com/notes/bompiani/lo-sguardodellafarfalla-partecipa-e-personalizza-il-nuovo-romanzo-di-mario-baudi/10153827618986322

oppure su Twitter o Instagram usando l’hashtag #SguardoDellaFarfalla; La casa editrice raccoglierà le proposte, e insieme continueremo a giocare.

Leave a reply