Prime dieci pagine
Emanuela Zoia

Il pretesto, stavolta, sono foto di una scuola in Marocco e, soprattutto, il ricordo di un’amica cara che se n’è andata. Mariella Amico, tra le altre cose, è stata anche preside e per la scuola, come per il sindacato prima e il partito poi, ha fatto tanto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E adesso, mia cara,

come potremo guardare i templi della tua valle

entrare nel castello di Miradolo

mangiare gli arancini o il baccalà

entrare nell’acqua di Castelsardo

comprare nel negozio di Margattia

leggere Elettra al sole di Siracusa?

Le strade continuano ad essere piene di persone

Ma è strano come l’assenza di una sola cambi il mondo.

Come sempre accade, continuiamo a scrivere, ridere, mangiare, viaggiare

Perché non può che essere così

Ma resta l’assenza, la nostalgia, il dolore

Un chiodo nel muro dove non c’è più il quadro

Quando rientri a casa e manca qualcosa

E soprattutto, per noi

ogni scuola, ogni studente, ogni insegnante

ci riporterà all’idea che non ci sarai più

a pensare di loro, di noi

a cogliere il profumo della curiosità

che si accende negli occhi dei ragazzi

quando c’è una lezione ben fatta

quando sanno di poter contare sull’adulto.

Noi, che nella scuola abbiamo passato la vita

che nell’idea di fare il “capo” vedevamo la possibilità

di poter migliorare qualcosa, ancora

di essere comunque dalla parte di chi meno ha.

Chissà, Mariella, se ridi di noi e di te

Del fatto che, in fondo,

mica siamo stati capaci di capire e di farci capire,

come capita a ogni generazione, in fondo.

Ma gli occhi dei ragazzi sono sempre gli stessi

in ogni parte del mondo

e il loro sguardo ci ripagherà dell’assenza

della nostalgia, della vecchiaia.

E guarderemo anche per te

Leggeremo buoni libri

Qualche volta canteremo canzoni

Forse impareremo un po’ d’inglese

Ti verremo a trovare, promesso,

ovunque tu sia.

 

 

 

 

 

 

Leave a reply

MEMORIE di una vecchietta perbene

L’ora più buia

15 febbraio 2018

NOTE dalla provincia

DUE LIBRI di Matteo Bussola.

13 febbraio 2018

MEMORIE di una vecchietta perbene

Tre manifesti a Ebbing, Missouri

28 gennaio 2018

Chi si autopubblica diventa cieco?

Confessioni di una scrittrice comica

27 gennaio 2018

Scarabocchi di scuola

E adesso?

17 gennaio 2018

Rubrica rampante

I buoni propositi

4 gennaio 2018