Prime dieci pagine
Silvia De Angelis

Ehilà!

Gente navigata,

spero che abbiate iniziato questo anno nel migliore dei modi e se qualcosa nella vostra vita non funziona, che possiate al più presto sistemare le cose, magari anche superando un grande dolore, per ritrovare la serenità.

Quest’oggi voglio proporvi una serie narrativa di successo, che unisce il romanticismo, il dovere e le privazioni che, a ogni livello sociale, possono imporsi e rovinare sogni o aspettative per il futuro di ciascuno di noi.

Kiera Cass ha creato il mondo di ‘The selection’: 35 ragazze, 1 corona, la competizione di una vita.

È un’autrice americana che con questa serie ha raggiunto una notorietà internazionale.

Amore, etichetta e dovere si intersecano e scontrano in questo romanzo ambientato in un futuro realistico: un mondo in cui i cinesi hanno vinto la Quarta Guerra Mondiale e gli ex americani, ora sudditi di Illéa, vivono divisi in caste ferree, che non concedono spazio ai desideri o all’amore, ma solo al dovere, al rispetto della legge e del proprio rango sociale.

Qualunque esso sia, sembra non avere via di uscita… o forse una soluzione ci sarebbe?

Forse nessuno è davvero libero… o forse no? Io sono certa che si può vivere la migliore vita possibile senza essere di troppo intralcio a chi vive accanto a noi.

Quando l’amore diventa uno spettacolo può ancora essere ciò che è? Ossia il più pulito e vero dei motivi che accompagnano ogni creatura, uno scopo e una ragione di vita?

L’amore è verità dopotutto, lottiamo per questo?

Lascio a voi la risposta a questi quesiti e la possibilità di scoprire questo mondo lontano, ma vicino al tempo stesso.

Michelle Hunziker la conosciamo tutti, in: ‘Una vita apparentemente perfetta’ narra la sua vita fino alla rinascita del suo vero io. Senza filtri, sincera, si mette letteralmente a nudo.

Personalmente l’apprezzo, anzi no l’adoro: appartiene alla mia generazione ed è una persona genuina. Appare sempre allegra ed è divertente, spontanea, una ragazza dolce, in tre parole: una di noi. Nata e cresciuta in un Cantone svizzero poco rinomato, viene catapultata in Italia dalla madre quando lascia il marito, segnato da una dipendenza da alcool.

La sua favola d’amore comincia quando conosce Eros Ramazzotti, per caso o forse no, in un locale di grido. Due ragazzi di periferia che trovano la strada per il successo e s’innamorano perdutamente l’uno dell’altra: c’è niente di più romantico? Ma non tutto ciò che appare è felicità vera, dietro le quinte della vita di Michelle c’è un nemico sottile come la pratica della manipolazione.

Portare le persone esattamente dove si vuole, monitorando ogni gesto e pilotando le loro scelte è la più ignobile delle materie che si possano studiare: la guerriera della luce Clelia la conosce bene e usa le sue capacità di pranoterapeuta contro il mondo. Michelle cade nella sua rete.

Ma dove si frappone il confine tra un buon piano per farsi strada e la consapevole finzione di sé, che spinge nelle trame e brame altrui?

Purtroppo questo è il vero dilemma: i manipolatori sono difficili da smascherare, sono sfuggenti ma non onnipotenti. La prima soluzione per proteggersi dalle insidie di questi soggetti è un semplice avverbio di negazione: NO. Da lì la strada magari sarà ancora lunga, ma bisogna tenere duro e si tornerà a essere liberi. Se sentite il dubbio avvolgere il vostro cuore, pensate e negatevi.

Vi lancio la sfida che sta alla base di ogni decisione: riusciremmo a raggiungere la meta senza snaturare noi stessi, se le regole fossero soffocanti?

Per oggi è tutto gente navigata, è la jedi Silvia che vi scrive.

Nell’augurarvi di trovare sempre la strada verso la pace che solo l’amore può portare, vi saluto amici navigatori e vi attendo alla prossima puntata!

J.S.

Leave a reply

NOTE dalla provincia

Non legare il cuore di Farian Sabahi

14 giugno 2018

MEMORIE di una vecchietta perbene

Parigi a piedi nudi

11 giugno 2018

Rubrica rampante

‘Tel chi el Salun! L’Universo si fa libro’

4 giugno 2018

Chi si autopubblica diventa cieco?

Confessioni di una scrittrice comica 5: writer troll

25 maggio 2018

Rubrica rampante

Tel chi el Salun! L’Universo si fa libro.

22 maggio 2018

NOTE dalla provincia

In viaggio tra i tesori dell’antica Grecia

9 maggio 2018