Prime dieci pagine
MEMORIE di una vecchietta perbene Mariel Giolito

Ha lavorato nella Biblioteca del Dipartimento di Discipline Artistiche, Musicali e dello Spettacolo, Università degli Studi di Torino. I libri, il cinema, il teatro e la musica sono, da sempre, le sue passioni.

Sintra: “Eden glorioso” di Lord Byron

Non appena ho saputo del viaggio in Portogallo organizzato, come sempre, dai nostri due straordinari amici, mi sono subito venute in mente due canzoni: “Il re del Portogallo, voleva ballar la samba” e “Lisboa antigua”, la prima mi piaceva molto da bambina, la seconda mi ha fatto conoscere Amalia Rodrigues e il fado. Due ricordi… Leggi

Gaudenzio: il “gran teatro montano”

Ho passato due giorni meravigliosi, questa volta quasi a casa, nella mia regione in Piemonte, ed ho pensato che bisogna andare di più nei luoghi che ci sembrano già noti e conosciuti, perché non si finisce mai di amare ed apprezzare le proprie terre. Il Rinascimento di Gaudenzio Ferrari mostra “on the road ” tra Varallo, Vercelli… Leggi

Parigi a piedi nudi

Parigi a piedi nudi è la commedia del belga Dominique Abel e la canadese Fiona Gordon, uniti nel cinema e nella vita, che si sono incontrati proprio a Parigi negli anni ’80 per amore del circo. Sceneggiatori, attori, registi e prima di tutto comici dalla cifra artistica fresca e intrigante, molto fisica e giocosa. Fiona… Leggi

Cantami, o Diva…

Mi sembra di sognare. Sono ad Epidauro all’interno del teatro, la nostra guida ci fa esercitare ad uno a uno con un grido per farci capire l’eccezionale acustica di questo luogo di pace, ma non sto sognando sono proprio in Grecia, ormai da tre giorni e sono stata catturata da questa atmosfera che mi fa quasi… Leggi

Insyriated: no alla guerra

Lo scorso 7 aprile 2018 un attacco chimico in Siria ha ucciso più di 40 persone, compresi alcuni bambini, il bombardamento non si fermava, il puzzo di gas al cloro impestava nell’aria, ma i Caschi Bianchi erano là. I Caschi Bianchi (o White Helmets) in Siria sono persone comuni, sarti, insegnanti, panettieri, disarmati e neutrali.… Leggi

L’incolore Tazaki Tsukuru e i suoi anni di pellegrinaggio

“Concedere all’intelligenza una vita naturale è l’essenza della libertà, per quel che riguarda il pensiero”. Haruki Murakami Era un po’ di tempo che non leggevo Murakami e una mia amica, con cui condividiamo tanti libri, mi ha imprestato “L’incolore Tazari Tsukuri e i suoi anni di pellegrinaggio”. Le sono davvero molto grata perchè sin dalle prime pagine… Leggi

La forma dell’acqua

La forma dell’acqua è un film di Guillermo Del Toro che ha scritto la sceneggiatura con Vanessa Taylor, vincitore di 4 premi Oscar, tra cui il miglior film e il miglior regista e Leone d’Oro alla 74esima Mostra d’arte cinematografica di Venezia. Inizia nelle profondità subacquee, prima di portare lo spettatore in un mondo come… Leggi

L’ora più buia

Gran Bretagna, 1940. L’Europa é piegata dall’avanzata nazista e dalle mire espansionistiche di Adolf Hitler. Il Belgio è caduto, la Francia è stremata e l’esercito inglese è intrappolato sulla spiaggia di Dunkirk. La camera chiede le dimissioni di Neville Chamberlain, Primo Ministro incapace di gestire l’emergenza e di guidare un governo di larghe intese. A succedergli è… Leggi

Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Presentato a Venezia dove ha vinto il premio per la migliore sceneggiatura e di quattro Golden globe, “Tre manifesti a Ebbing, Missouri” del regista e commediografo londinese, di origini irlandesi, Martin McDonagh, é un film molto interessante e complesso. Può essere interpretato e visto in tanti modi. La storia ruota intorno ai tre “roadside billboards”,… Leggi

Inno alla gioia: Schiller, Beethoven, Klimt

A tutti i lettori di Primediecipagine voglio augurare buon anno nuovo raccontando la grande emozione e lo stupore che ho provato circa un mese fa a Vienna visitando, per la prima volta, con i soliti amici che organizzano sempre istruttive e fantastiche vacanze, ”Il fregio di Beethoven” in una sala del Palazzo della Secessione. Tra… Leggi